Categoria: Nazionale

Autore: Francesco Puma

Pubblicato il: 11/06/2013

Letto: 780 volte

La nuova Luparense comincia a prendere forma: tornano dai prestiti Taborda e Abdala

La nuova Luparense comincia a prendere forma: tornano dai prestiti Taborda e Abdala

Colini ha già voltato pagina e pensa al futuro, perché “la Luparense non si deve rialzare, ma semplicemente mantenere i propri standard”. Leggasi uno scudetto, una Supercoppa e un Coppa Italia in due stagioni: scusate se è poco! In settimana il tecnico avrà un incontro con la società: “Dopo la finale – dice l'allenatore a www.calcioa5live.com – non ho più visto nessuno, ma presto mi metterò a tavolino con la dirigenza. Sicuramente rimarrò sulla panchina della Luparense per un altro anno, ma questo lo avevamo già deciso di comune accordo con la società prima dei playoff”. Ora che si è chiusa la stagione, i vice campioni d'Italia si butteranno a capofitto su acquisti e cessioni. I giocatori di proprietà dei Lupi (vedi Honorio, Merlim, Canal e Rogerio) fanno gola a tutti, ma – al momento – l'unica cosa certa è che arriverà in proporzione un elemento in più rispetto ad eventuali partenze: “Così avrò più possibilità di scelta, al contrario di quanto accaduto quest'anno” conclude Colini. A tal proposito sono sicuri di tornare alla base Pablo Taborda, che potrà finalmente giocare con i "Lupi" dopo che un cavillo burocratico non gli ha permesso di scendere in campo questa stagione, e Gonzalo Abdala, che hanno vestito entrambi la maglia del Boca Juniors.

Clicca qui per l'intervista completa.


Francesco Puma


ARTICOLI CORRELATI

#Futsalmercato, Luparense-Giasson: un futuro incerto e tutto da definire

30/06/2016 ALTER EGO LUPARENSE L'INDISCREZIONE - Ha battuto subito il colpo Edgar Bertoni, facendo capire a chiare lettere le intenzioni proprie di chi si è ...

#Futsalmercato, il richiamo dei Lupi è troppo forte: Vampeta a un passo dal ritorno!

30/06/2016 ALTER EGO LUPARENSE L'INDISCREZIONE - L'Italia sta per riabbracciare una gran bella persona, in primis. Soprattutto un top player. Un quattro ...