Categoria: Varie

Autore: Pietro Santercole

Pubblicato il: 09/06/2019

Letto: 574 volte

Il paradiso può attendere: Jonas e Mamma portano le Finals a gara-5

Il paradiso può attendere: Jonas e Mamma portano le Finals a gara-5

Il quarto episodio della serie ci riconsegna un’AcquaeSapone in grado di espugnare un Pala Nino Pizza pieno all’inverosimile e pronto a festeggiare l’Italservice, che invece deve alzare bandiera bianca. Le Finals tornano a Montesilvano: domenica prossima la sfida che assegnerà, senza possibilità di appello, lo scudetto 2018/2019.

LA PARTITA In NBA non c’è cosa più bella di una gara-7 in finale playoff, nel futsal non c’è cosa più bella di una gara-5: così come lo scorso anno, sarà l’ultimo appuntamento possibile della serie a dire se l’AcquaeSapone centrerà il bis o l’Italservice riuscirà nell’impresa di vincere nuovamente al Pala Roma e cucirsi sul petto il primo storico tricolore. Al Pala Nino Pizza va in scena un match contratto, teso nella prima parte del primo tempo. Tanto è vero che i gol arrivano solo allo scadere: sono gli ospiti a passare in vantaggio grazie al gol di Jonas, sempre decisivo quando il pallone scotta e pesa più del solito. Il pari di Taborda è però immediato – dieci secondi dopo l’1-0 – e all’intervallo le squadre girano sull’1-1.

LA RIPRESA Nel secondo tempo, al terzo minuto è Lukaian a riportare subito avanti i campioni in carica finalizzando con il gol una ripartenza personale condotta per oltre venti metri di campo. Così come allo scadere del primo tempo, la reazione pesarese è immediata e porta la firma di Borruto, ma il 2-2 non arriva. E’ qui che, così come nel primo tempo, sale in cattedra un monumentale Stefano Mammarella. Dopo le incertezze di gara-3 il portiere della Nazionale risponde da campione a tutti gli attacchi dei padroni di casa, riuscendo a tenere avanti l’AcquaeSapone nel momento di massima spinta di un Italservice che crea tante occasioni ma non finalizza.  Le chance cadono come pioggia battente, ma è ancora Jonas, bravo nel correggere con un tap-in una corta risposta di Miarelli, a mandare i nerazzurri sul massimo vantaggio: all’ottavo è 3-1 AcquaeSapone. Passano i minuti, la tensione sale, ma per Tino Pérez la certezza è sempre la stessa: avere Mammarella fra i pali, oggi insuperabile. Colini mette così il portiere di movimento quando mancano circa 5′ alla fine, ma è Lima a chiudere definitivamente la partita con la rete del 4-1, approfittando della presenza di Salas fra i pali, inserito proprio con il power play biancorosso. A nulla vale il definitivo 4-2 di Marcelinho.

ITALSERVICE PESARO-ACQUAESAPONE UNIGROSS 2-4 (1-1 p.t.)
ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Taborda, Canal, Fortini, Marcelinho, Caputo, Salas, Honorio, Borruto, Polidori, Mateus, Borea, Del Grosso, Guennounna. All. Colini
ACQUAESAPONE UNIGROSS: Mammarella, Murilo, Lima, Ercolessi, Lukaian, Marrazzo, Cuzzolino, Calderolli, De Oliveira, Jonas, Fiuza, Casassa. All. Perez
MARCATORI: 19'44'' p.t. Jonas (A), 19'55'' Taborda (P), 2'35'' s.t. Lukaian (A), 6'48'' Jonas (A), 18'30'' Lima (A), 19'19'' Marcelinho (P)
AMMONITI: Jonas (A), Salas (P), Borruto (P)
ARBITRI: Nicola Maria Manzione (Salerno), Donato Lamanuzzi (Molfetta), Riccardo Davì (Bologna) CRONO: Luca Mario Vannucchi (Prato)

SERIE A PLANETWIN365 – PLAYOFF SCUDETTO
QUARTI DI FINALE
ACQUAESAPONE UNIGROSS-MARITIME AUGUSTA 2-1 (2-5, 4-0, 4-1)
LOLLO CAFFE’ NAPOLI-META CATANIA BRICOCITY 2-0 (5-3, 5-3)
REAL RIETI-FELDI EBOLI 2-0 (4-3, 2-1)
ITALSERVICE PESARO-CAME DOSSON 2-0 (4-2, 5-1)

SEMIFINALI
ACQUAESAPONE UNIGROSS-LOLLO CAFFE’ NAPOLI 3-1 (7-1, 2-3, 4-2, 4-2)
ITALSERVICE PESARO-REAL RIETI 3-0 (6-3 d.t.s., 7-2, 6-1)

FINALE (25/5, 1/6, 4/6, 9/6, ev. 16/6)
ACQUAESAPONE UNIGROSS-ITALSERVICE PESARO 2-2 (7-2, 4-6 d.t.s., 3-5 d.t.s., 2-4)

Ufficio stampa Divisione


ARTICOLI CORRELATI

#futsalmercato, Lino Gomes-Kuwait ai titoli di coda. Possibile ritorno in Italia

03/05/2019 VARIE Vampeta ha già salutato il Kazma e potrebbe tornare davvero in Italia, stavolta. Un'altra vecchia conoscenza del futsal ...

#futsalmercato, Vampeta rompe con il Kazma: lascia il Kuwait tornerà in Italia!

13/03/2019 VARIE La scorsa estate era sul punto di tornare in Italia, il Petrarca lo aveva praticamente preso, ma sul più bello il Kazma Sport ha ...