Categoria: Regionale

Autore: Redazione

Pubblicato il: 31/05/2020

Letto: 113 volte

Bazzanese: confermato Angelo Berti. Novità nello staff

Bazzanese: confermato Angelo Berti. Novità nello staff

La società US Bazzanese C5 1923 comunica di aver confermato alla guida tecnica della prima squadra, per la prossima stagione sportiva, Angelo Berti, con il quale abbiamo concluso in maniera molto positiva questo campionato.

OPERAZIONI - Altra sorpresa è il nuovo importante ruolo di Andrea Canaider, che aggiunge alla mansione di Ds quello di direttore generale del club. In casa Bazzanese si sta già lavorando alla prossima stagione, per costruire una rosa competitiva per la categoria che si andrà ad affrontare. Argomento fondamentale sarà quello dei giovani, che verranno affiancati da giocatori di esperienza per una crescita totale. Altre novità sono quelle del nuovo Responsabile del settore giovanile, che sarà Andrea Raparini e del nuovo direttore tecnico, ruolo affidato a Wainer Iattoni. Nella prossime settimane verrà anche comunicato il nuovo allenatore dell'Under 19 e il suo staff. Come già intravisto sui nostri canali social, il nostro motto sarà “IL FUTSAL È QUI” e noi siamo pronti .


Ufficio Stampa Bazzanese C5


ARTICOLI CORRELATI

Bazzanese, preso Longhi: "Spero che le mie qualità possano aiutare"

23/09/2020 BAZZANESE Il classe '91 Davide Longhi è della Bazzanese. “La società mi è parsa fin da subito molto seria e con ...

Bazzanese, 43 anni e non sentirli. In C2 con Stefano Zazzetta

17/08/2020 BAZZANESE Prosegue il mercato in entrata della Bazzanese e ad arrivare al PalaPeppinoImpastato è una vera e propria icona del futsal ...

Bazzanese, un'operazione firmata Canaider: preso Ivan Pozzi

02/07/2020 BAZZANESE Il dg Andrea Canaider non va in vacanza e piazza un altro colpo clamoroso. Arriva a Bazzano Ivan Pozzi. POZZI - Le sue prime parole: ...

Bazzanese, Fava confermato come preparatore dei portieri

26/06/2020 BAZZANESE Continua la presentazione dei protagonisti della stagione 2020/21 per la Bazzanese. Oggi scambiamo due parole con Fabio Fava, che per il ...