Categoria: Nazionale

Autore: Redazione

Pubblicato il: 29/06/2020

Letto: 46 volte

Il Pordenone e Fabbro si separano a malincuore. Per lui c'è l'Udine

Il Pordenone e Fabbro si separano a malincuore. Per lui c'è l'Udine

Con la stagione 2019/2020 si chiude anche la bella parentesi neroverde di Mattia Fabbro, per lui è già pronta la maglia dell'Udine City Futbol Sala, squadra di casa per il nostro ormai ex laterale, che parteciperà sempre al campionato Nazionale di Serie B.

FABBRO - Casa che certamente può dire di aver trovato anche in questi due ultimi anni a Pordenone. La sua partenza è dettata principalmente da motivazioni lavorative, oltre agli ovvi legami affettivi con la formazione udinese. "Da Pordenone mi porto via tantissimi ricordi belli - commenta Mattia -. Tra tutti probabilmente la finalissima playoff di Serie B, al primo anno da neopromossi, ed anche un pizzico di rammarico per non aver potuto concludere questa stagione che prometteva molto bene per noi, oltre alla mancata partecipazione alle Final Eight di Coppa Italia, sempre a causa del Covid-19". Mattia ha decisamente lasciato il segno a Pordenone, sia dal punto di vista umano che sportivo, e altrettanto ha fatto la realtà neroverde con lui: "È stato un onore per me far parte di questa famiglia, qui mi sono sentito a casa. Non dimenticherò mai queste due stagioni insieme, di questo ringrazio tutti, dai compagni ai dirigenti per il tantissimo affetto che mi hanno dimostrato".

ONOFRI - Affetto trasmesso anche dalle parole dello stesso Presidente Alessandro Onofri: "La partenza di Mattia è tra quelle che più mi sono dispiaciute in questi anni della mia presidenza, un giocatore di grande serietà e professionalità, oltre ad essere una brava persona anche al di fuori del terreno di gioco. Qui a Pordenone sentiremo tutti la sua mancanza". Non un addio dunque, ma un arrivederci. A presto! E in bocca al lupo per la tua nuova avventura.


Ufficio Stampa Pordenone Calcio a 5


ARTICOLI CORRELATI

Pordenone, la storia non si tocca. Milanese e soci rinnovano

08/07/2020 PORDENONE Hanno scritto e continueranno a scrivere la storia della squadra della propria città: quella che verrà sarà la ...

Pordenone, Antonio Rollo è il nuovo preparatore atletico

04/07/2020 PORDENONE Dopo la conferma in blocco dello staff tecnico, ci prepariamo ad accogliere un volto nuovo che andrà a seguire i nostri ragazzi: si ...

Blocco Pordenone: fiducia ad Asquini. E a tutto lo staff

22/06/2020 PORDENONE Squadra che vince non si cambia: alla luce di un'altra stagione positiva (seppur interrotta bruscamente), arriva il meritato ...

Tusar con le valigie: ciao Pordenone, destinazione Praga

15/06/2020 PORDENONE Tusar lascia i Ramarri. Lo sloveno, arrivato la scorsa estate in neroverde, il prossimo anno vestirà la maglia dello Sparta ...