Categoria: Nazionale

Autore: Redazione

Pubblicato il: 02/07/2020

Letto: 60 volte

Modena Cavezzo: un prospetto interessante. Di Luca rinnova

Modena Cavezzo: un prospetto interessante. Di Luca rinnova

Giovanni Di Luca è un giovane molto interessante. Il classe 2000 è arrivato a metà dello scorso campionato direttamente dal calcio dove militava nelle fila dell’Arcetana. Dedizione, impegno ed intelligenza tattica hanno fatto sì che Giovanni potesse da subito entrare nelle rotazioni di mister Nunzio Checa, arrivando spesso a essere il secondo giovane di riferimento dopo che magari il quintetto base era inaugurato da Alessio Cellurale. Per lui un gol, siglato in quel di Rimini. Una stagione che lo vedrà continuare il suo percorso di crescita che, si spera, possa portarlo molto in alto in questo sport.

DI LUCA - “Sono molto felice di aver rinnovato con questa società perché all’inizio di questa nuova avventura mi hanno accolto come un figlio, facendomi sentire a casa sia per quanto riguarda l’aspetto societario che quello di spogliatoio, la mia voglia di rimanere è sempre stata molto forte e lo testimonia il fatto che durante la trattativa per il rinnovo io non abbia ascoltato nessun offerta arrivatami soprattutto per tornare a giocare a calcio a 11 ma ho detto di no perché la mia intenzione è sempre stata quella di rimanere qui - afferma Di Luca -. Sarà sicuramente diverso affrontare un campionato Nazionale sia sotto l’aspetto psicologico, ma anche fisico. Troveremo squadre con ottimi giocatori e ci saranno momenti dove il nostro spirito di famiglia dovrà uscire fuori stringendo i denti, non dimenticando però il fatto che anche noi stiamo allestendo una grande squadra e, alla lunga, il nostro spogliatoio e la nostra compattezza farà la differenza ne sono sicuro. È inutile negare che giocare in un campionato Nazionale sarà differente dall’anno scorso ma credo che avendo la fortuna di essere allenati da un allenatore come mister Checa i piccoli dettagli che faranno la differenza non ci dovranno spaventare perché il mister è molto scrupoloso su ognuno di questi. Per quanto riguarda l’U19 sarà un campionato molto difficile e duro da affrontare, la squadra non la conosco molto bene però sono sicuro che la società sta facendo il massimo per fare una squadra di livello, sono felicissimo di poter far parte anche di questa compagine ma ancor di più di giocare per il nuovo mister dell’U19 Simone Nobile che nei primi mesi che sono arrivato l’anno scorso ho avuto un rapporto fantastico e mi ha sempre riempito di consigli e per questo lo ringrazio quindi la felicità è doppia, quello che posso promettere e di dare sempre il massimo provando insieme alla squadra a vincere il più possibile per raggiungere i nostri obbiettivi sia per quanto riguarda la prima squadra che l’U19 e poi raccoglieremo quello che durante la settimana semineremo. Forza Modena Cavezzo Futsal”.


Ufficio Stampa Modena Cavezzo


ARTICOLI CORRELATI

Modena Cavezzo, ancora un rinnovo: Coppola risponde presente

10/08/2020 MODENA CAVEZZO FUTSAL Ancora conferme in casa Modena Cavezzo Futsal: il giovane portiere Alfonso Coppola rinforzerà il parco portieri della squadra, ...

Un innesto di qualità per Checa: Dudu al Modena Cavezzo

02/08/2020 MODENA CAVEZZO FUTSAL La società Modena Cavezzo Futsal è lieta di annunciare di aver acquisito le prestazioni sportive del giocatore Eduardo ...

Guerra al Modena Cavezzo! "Sarà una stagione molto intensa"

07/07/2020 MODENA CAVEZZO FUTSAL Il difensore brasiliano è il primo nuovo acquisto del mercato bianco-gialloblù. Il ds Giuseppe Fazio ha voluto blindare ...

Modena Cavezzo, Michele Soria alla guida dell'U15

07/07/2020 MODENA CAVEZZO FUTSAL L’ex tecnico dell’Alchemia sarà alla guida della compagine Under 15 del Modena Cavezzo Futsal. Una scelta, quella ...