Categoria: Femminile

Autore: Redazione

Pubblicato il: 22/07/2020

Letto: 40 volte

Tanzini sposa il progetto San Giovanni: “Ho tanta voglia di tornare a divertirmi”

Tanzini sposa il progetto San Giovanni: “Ho tanta voglia di tornare a divertirmi”

Abbiamo giocato con lei, l’abbiamo vista giocare contro di noi e portare in alto il nome della nostra regione al Torneo delle Regioni negli anni passati. Da un po’ di anni a questa parte è diventata una dei pilastri storici del calcio a 5 femminile. Ma di chi stiamo parlando? Di lei: Sabrina Tanzini.

TANZINI - Sabrina ha accolto il nostro progetto e si è presentata così: “Ho iniziato a giocare all’età di 16 anni in una squadra amatoriale di calcio a 5, con loro ho affrontato per un paio di anni le finali nazionali, ma non ho mai fatto scuola calcio, ho sempre giocato con gli amici fin dalle elementari o con babbo. Nel 2011 ho provato l’esperienza nel calcio a 11 ad Arezzo, ma è durata solo un anno, preferivo il calcio a 5, quindi sono tornata a giocare nella squadra amatoriale, fino a che nel 2014 a Terranuova fu creata una squadra per il campionato FIGC e quindi decisi di intraprendere un’avventura un po’ più “seria”. Nella stessa stagione andai per la prima volta in rappresentativa, fatta poi per 4 anni consecutivi, dove abbiamo sfiorato la vittoria nel 2017 arrivando in finale. Nell’estate del 2015 alle premiazioni dei Toscana Futsal Awards, mi fu proposto di andare a giocare a Firenze, in una squadra che, dopo tanti anni, era riuscita ad arrivare a giocare un campionato di Figc e l’idea di questa nuova avventura mi piaceva molto, l’unico problema era la distanza da casa, visto che ci volevano 40 minuti, ma alla fine l’idea di entrare a far parte di quella famiglia prevalse su tutto. Con loro ho vissuto 5 anni indimenticabili, durante i quali abbiamo cercato di crescere insieme e alla fine siamo arrivati a vincere il campionato regionale e la Coppa Toscana lo stesso anno, nel 2018, per poi giocarci una A2 arrivando quinte da neopromosse. Lo scorso anno purtroppo non stava andando bene, eravamo penultime e poco prima della sospensione del campionato, avevamo cambiato allenatore. Un anno lasciato un po’ a metà, ma, visti i tanti cambiamenti che erano in atto, ho preferito trovare nuovi stimoli. Ho tanta voglia di tornare a divertirmi”. Non vediamo l’ora di divertirci insieme anche noi. Benvenuta in azzurro Sabrina.


Ufficio Stampa San Giovanni


ARTICOLI CORRELATI

San Giovanni, annunciata la quinta new entry: è Giulia Bruci

07/09/2020 SAN GIOVANNI Vi avevamo promesso all’inizio della stagione cinque nuovi acquisti per completare la rosa del San Giovanni di Mister ...