Categoria: Nazionale

Autore: Redazione

Pubblicato il: 26/09/2020

Letto: 68 volte

Doblete Siac: Alberto Fernandez, un altro spagnolo a Messina

Doblete Siac: Alberto Fernandez, un altro spagnolo a Messina

È spagnolo anche il secondo arrivo straniero in casa Siac. Dopo aver tesserato il laterale iberico Adrian Gonzalez Varela, la società messinese, che disputerà il campionato di Serie A2 di calcio a 5, ha perfezionato l’accordo con il portiere (classe ‘96) Alberto Fernandez Dominguez. Nonostante i soli 24 anni di età, l’estremo difensore nato a Vigo vanta una buona esperienza in Italia, dove ha disputato diversi tornei di A2 e B con le maglie di: La Cascina Orte, Carmagnola, Or.Sa. Aliano, Belluno e Miti Vicinalis. Adesso anche per lui è iniziata un’altra importante esperienza con la formazione siciliana del presidente Marco Ravidà.

LE DICHIARAZIONI - “Cercherò di fornire il mio contributo per fare crescere la squadra e vincere le partite - dichiara Fernandez Dominguez - mi sto allenando, in questi giorni, curando la parte fisica. Ho tanta voglia di tornare a giocare dopo i mesi di sospensione per il covid-19”. L’A2 riserva molte insidie, ma rappresenta una bella vetrina. “Per me è un’affascinante sfida, nella quale conterà dare il massimo per raggiungere la salvezza, poi potremo toglierci delle soddisfazioni”. Che differenze ci sono tra il calcio a 5 italiano e quello spagnolo? “Qui si usa più l’uno contro uno, mentre in Spagna è maggiormente tattico ed organizzato, ma alla fine è ovunque lo stesso, si gioca con il pallone e conta fare gol e non subirne”.

21° MEMORIAL ALESSANDRO LA MENDOLA - Il palasport di Lazzaro, in provincia di Reggio Calabria, ospiterà sabato pomeriggio la ventunesima edizione del “Memorial Alessandro La Mendola ”. Il calcio d’inizio verrà dato alle ore 16. L’ormai abituale appuntamento, organizzato dalla Siac in memoria del giovane atleta scomparso nel 1999 a causa di un tragico incidente stradale in moto, va al di là dell’aspetto agonistico ed ha anzi come preminente quello sociale. Il messaggio alla base dell’evento è, infatti, l’esortazione rivolta ai motociclisti affinché utilizzino sempre il casco. Parteciperanno al triangolare la Siac, il Cataforio, militante sempre in A2, e la Polisportiva Futura di B. Per la compagine peloritana sarà una buona occasione per valutare lo stato di forma del gruppo, ancora da completare con almeno un altro rinforzo.         


Ufficio Stampa Siac Messina


ARTICOLI CORRELATI

Siac, capitan Piccolo rimane in prima linea. Quarta conferma

03/09/2020 SIAC MESSINA Il capitano Nanni Piccolo vestirà la maglia della Siac Messina per la quarta stagione consecutiva, dopo l'approdo in Serie ...

Siac, Victor Pagotto e Giuseppe Foti rientrano a Messina

26/06/2020 SIAC MESSINA “Partecipare al secondo campionato consecutivo e non ripartire da matricola, è un grande traguardo, a testa alta ...