Categoria: Femminile

Autore: Redazione

Pubblicato il: 21/08/2020

Letto: 104 volte

Bisceglie e Flavia Annese di nuovo insieme. “Una naturale conseguenza”

Bisceglie e Flavia Annese di nuovo insieme. “Una naturale conseguenza”

Un gradito ritorno caratterizza il mercato del Bisceglie Femminile, che ufficializza l’acquisto a titolo definitivo di Flavia Annese. La laterale molfettese aveva lasciato la città dei Dolmen per motivi legati alla carriera lavorativa a ottobre 2018, adesso l’opportunità di dare nuovamente una mano a una squadra della quale è stata tra i primi leader, contribuendo, grazie alle sue 32 reti complessive, a una promozione in A e il raggiungimento della finale di Coppa Italia di Serie A2. Grazie alle prestazioni in maglia neroazzurra Annese raggiunse anche la Nazionale.

ANNESE – “Il percorso lavorativo mi aveva portato a Viterbo – esordisce Annese -. Ad oggi, in seguito alle tristi vicende che tutti conosciamo, mi si è presentata l’opportunità di operare in smart working e, dunque, di tornare casa. Il ritorno a Bisceglie per me era una naturale conseguenza, per questo ringrazio la società e il mister che mi hanno permesso di riprendere un cammino che si era interrotto bruscamente”. Il bomber molfettese rimette piede a Bisceglie dopo due anni in cui i cambiamenti a livello personale sono stati tanti. “Due anni sono un lasso di tempo abbastanza lungo. Il primo anno lontana dal parquet mi ha aiutata a riscoprire e rafforzare ancora di più la mia passione per il futsal – confessa -. Il secondo anno nel Capena, che ringrazio e a cui va il mio più sincero in bocca al lupo per la sua prima stagione nella massima categoria, mi ha fatto crescere tantissimo tatticamente, ma anche e soprattutto dal punto di vista della maturità sportiva e della costanza di rendimento”. Dal momento del suo addio ad oggi, tantissimo è cambiato nel Bisceglie Femminile. “Trovo una dirigenza e uno staff tecnico nuovo, oltre che molte compagne con cui non ho mai condiviso lo spogliatoio – afferma -. Mi aspetto una società che abbia fatto tesoro delle stagioni trascorse in Serie A e che possa mettersi in luce come realtà stabile e ambiziosa”. Sul campionato e le prospettive. “Il numero di iscrizioni inferiore rispetto agli ultimi anni ha portato a un livello superiore, non ci saranno le cosiddette “squadre materasso” – chiosa -, ma mi aspetto un Bisceglie non arrendevole che voglia migliorare i risultati della scorsa stagione, quindi che possa lottare nelle prime posizioni”.


Gianluca Valente
Ufficio Stampa Bisceglie Femminile
*foto: Michele Liseno


ARTICOLI CORRELATI

Bisceglie, Soldano rinnova e raddoppia: sarà anche la vice Ventura

19/09/2020 BISCEGLIE La continuità nel tempo con la maglia del Bisceglie Femminile, sono le parole che meglio definiscono il rapporto tra il club ...

Marino rinnova col Bisceglie. Abbattista: “Ragazza seria e professionale”

07/09/2020 BISCEGLIE Una conferma nel roster apre la seconda settimana di settembre in casa Bisceglie Femminile. che ufficializza il rinnovo del rapporto con ...