Categoria: Femminile

Autore: Redazione

Pubblicato il: 04/08/2020

Letto: 79 volte

Il Rionero al lavoro sul #futsalmercato: ecco le prime 5 conferme

Il Rionero al lavoro sul #futsalmercato: ecco le prime 5 conferme

In attesa dell’ormai quasi certo ripescaggio in Serie A2 con il parere positivo da parte della Co.Vi.So.D. e dopo la conferma del mister Portovenero e del suo staff, la Futsal Rionero inizia a pensare adesso alla rosa per la prossima stagione agonistica che, come già detto, vedrà quasi sicuramente la società rionerese partecipare per il quarto anno di fila al campionato nazionale di Serie A2 di calcio a 5 femminile.

FUTSALMERCATO - La società presieduta dal giovane e appassionato presidente Giovanni Maulà, pur rimanendo sempre vigile sul mercato, ha iniziato già a gettare le basi per ciò che concerne la rosa e, in attesa dei primi colpi di mercato in entrata, ha pensato bene di ufficializzare le prime riconferme in vista della prossima stagione. Si tratta di conferme importanti, come il capitano Valentina Carlucci, il vicecapitano e goleador della squadra Alina Huchitu e altre tre pedine fondamentali come Donatella Laluce, Guadalupe Crocco e la giovanissima Antonella Cerone. Molto soddisfatte e gratificate per la riconferma le ragazze bianconere.

VALENTINA CARLUCCI - “Ormai questo è il mio quarto anno consecutivo con la Futsal Rionero, per non contare gli anni precedenti con la vecchia società. Rionero da diversi anni mi ha adottata nel migliore dei modi, ragione per la quale rappresentare questo paese è un onore e un orgoglio per me. La scorsa stagione è stata la più strana tra tutte quelle che ho giocato qui in questi anni, sia per varie motivazioni e difficoltà che per il Covid-19, il quale ci ha bloccati nel momento migliore dopo la partita contro il Molfetta. Peccato per le decisioni non condivisibili da parte degli organi federali, perché al momento della chiusura del campionato causa Covid eravamo terz’ultimi e, di conseguenza, ciò ha determinato la retrocessione. La nostra società fortunatamente può vantare un’ottima organizzazione a livello dirigenziale e per questo ha presentato la domanda di ripescaggio, che credo e spero venga accolta dalla Lnd. Non vediamo l’ora di ricominciare, per dimostrare che ci meritiamo questa categoria e per essere ripagate dei tanti sacrifici che facciamo”.

ALINA HUCHITU - “Quella con la Futsal Rionero non è stata e non è una semplice esperienza, bensì un percorso. Mi hanno dato l’opportunità di imparare migliorandomi sempre di più, facendomi così arrivare a ciò che sono oggi. La Futsal Rionero non è solo una squadra, ma una famiglia e perciò sono contenta di essere stata riconfermata per questo nuovo anno calcistico. Torneremo più cariche di prima per raggiungere nuovi traguardi. Dopo l’infortunio, che mi ha tenuta ferma per più di metà del campionato, sono pronta a tornare in campo dando il 110% per me e per la squadra”.

DONATELLA LALUCE - “Quest’anno è stata una stagione particolare con tanti alti e bassi. Ci sono stati momenti difficili, ma, come sempre, siamo riusciti ad andare avanti e fare il nostro gioco. A causa del Covid, purtroppo, siamo stati un po’ penalizzati, una cosa molto ingiusta dalla quale, però e soprattutto ne sono certa, ci rifaremo. Sono ormai anni che indosso la maglia della Futsal Rionero e grazie a questa straordinaria società, allo staff tecnico e alle mie compagne di squadra sono cresciuta e maturata sia a livello tecnico-tattico che a livello mentale. Per il futuro non so a cosa andremo incontro, perché è ancora tutto un punto interrogativo ma sono certa che non staremo a guardare e ci impegneremo per dare sempre il massimo”.

GUADALUPE CROCCO - “Non è stato difficile rinnovare con il Rionero. È il quarto anno che indosso questa maglia e ne sono contenta. In queste tre stagioni ho imparato molto, ho avuto alti e bassi, ma penso che ciò sia normale quando si entra a far parte di una squadra. Tutto è diverso, per la prima volta si provano nuove cose, ma complessivamente sono felice. Inizialmente non giocavo molto e ciò si può capire, visto che non ero ancora pronta. Dalla scorsa stagione, però, ho avuto l’opportunità di giocare molto di più e per questo ho dato il massimo per raggiungere lo stesso livello delle mie compagne. Il mio obiettivo per la prossima stagione è quello di crescere e migliorare in tutto, per poter aiutare la squadra a vincere. Infine vorrei ringraziare il mister e tutta la dirigenza del Rionero per avermi rinnovato la fiducia anche per la prossima stagione e per questo spero di non deluderli”.

ANTONELLA CERONE - “La mia esperienza con la Futsal Rionero è iniziata a 14 anni, grazie allo stage organizzato dalla società nel 2017. La prossima stagione sarà il quarto anno consecutivo in questa società. Venendo da due anni di stop forzato ho cercato subito di adattarmi al calcio a 5, chiedendo consigli alle mie compagne che sono sempre state disponibili con me nonostante la mia giovane età. Le prime due stagioni non ho giocato molto, ma non ho mollato e ho continuato ad allenarmi per migliorare. Il duro lavoro ripaga sempre e infatti la scorsa stagione ho avuto l’opportunità di mostrare quello acquisito negli anni precedenti e sono riuscita a giocare, facendo esperienza in questa categoria e a segnare nove gol. Devo essere sincera e ammettere che ho sognato anche la chiamata al raduno dell’Italia Under 19 per il momento positivo che stavo attraversando. Sicuramente per la prossima stagione i miei obiettivi personali saranno più ambiziosi di quelli precedenti, continuando a migliorare allenamento dopo allenamento, diventando sempre più determinante per la squadra e cercando così di entrare tra le migliori atlete Under 18 del girone. Il mio futuro prossimo nell’ambito del calcio a 5 sarà strettamente legato alla scelta del mio piano di studio futuro. Sicuramente continuerò a giocare, cercando, chissà, in un futuro di migliorare anche di categoria”.


Ufficio Stampa Futsal Rionero


ARTICOLI CORRELATI

Il Rionero prende forma: confermata Saraceno. Terzo anno insieme

03/09/2020 FUTSAL RIONERO La Futsal Rionero, in vista della prossima stagione 2020-21, sta iniziando ad assumere una chiara fisionomia di squadra per affrontare ...